febbraio 21, 2019     |
CIAO ALVARO

 

Domenica 23/12 ore 17.31 ... "Con immenso dolore comunico che alle 17 Alvaro mi ha lasciato" Manu QDR

 

Ciao Alvaro, correrai sempre con noi. 30/10/1955 - 23/12/2018. R.I.P. QDR

 

 

Un vuoto enorme colma il mio cuore Fabio QDR

 

Triste notizia. Metto una candelina in più per te sul mio albero. Ciao Arvà ci rivedremo un giorno e correremo ancora insieme. Daniele QDR

 

Ciao Alvaro É stata per me una grandissima fortuna incontrarti e conoscerti. Un onore correre al tuo fianco. Ovunque tu sia ora corri sempre con noi e aiutaci a ritrovare la via ogni qualvolta la perderemo. Ciao Alvaroooooo. Coraggio Manu ... non resterai sola. I QDR ti aiuteranno e saranno sempre vicino a te. Lamberto QDR

 

Ciao Alvaro .... amico ... simpatico,generoso ... "fascista" ma non di fatto, un cuore grande e una saggezza che veniva da saperi antichi e da valori di rispetto o quanto meno da una possibilità di confronto ... mancherai tanto... un grande abbraccio Manuela. Paola A.

Un grande vuoto, non ci crediamo, non voglio crederlo. Manu ti vogliamo bene. Alvaro, coerente sino alla fine, nell'ultima corsa hai sbagliato percorso anche stavolta: dovevi seguirci e non fare di testa tua scegliendo la strada sbagliata. Che coppia lassù con Enrico24: ogni domenica guarderemo in cielo e siamo sicuri che ci aiuterete. E poi e poi ... quante cose non ci siamo detti. Mi mancherai, anche a Oriana: l'abbraccio di sabato scorso non aveva bisogno di parole .... Eri pieno di difetti, ma era bello stare con te. Gianni QDR

 

Ciao Alvaro grande amico mio oggi c'è una stella in in più nel cielo, un abbraccio a te Manu ti voglio bene. Gianna QDR

 

Ciao Alvaro, amico mio, compagno di tante sgroppate e di tante belle chiaccherate, e stato un onore stare con te. ciao Manu un abbraccio forte. Enrico QDR

 

Ciao Alvaro, ciao AMICO mio ieri sei volato in cielo, tra le stelle. Sappi che a noi mancherai moltissimo e quel tuo sorriso non lo dimenticheremo mai. Amico grazie per tutto quello che ci hai dato e da lassu veglia su di noi. Ora sei una stella, la più rossa come il nostro colore QDR. Un abbraccio forte, forte FRATELLO, sarai sempre nel mio cuore. Renato QDR

 

Ciao Alvaro, oggi hai terminato la tua ultima maratona, quella più difficile, quella interminabile, quella con il finale drammatico ... chi ti ha conosciuto podisticamente parlando ... ti augura di correre ancora felice e gioioso lassù ... tu correrai comunque con noi sempre, nel nostro cuore. Ciao amico. Alvaro sono onorato di averti conosciuto bene 10 anni fa nel 2008, anche se ti ho incontrato per anni dal 1981 nella stessa azienda, colleghi ma solo di vista, poi sono contento di averti portato nei QDR dove sei stato uno dei primi associati e nel tempo sei diventato un leader, la tua prima maratona a Treviso, la prima di una lunga serie, grazie per tutte le altre avventure che abbiamo condiviso insieme, grazie per la tua sincera amicizia, grazie Alvaro. Emilio M. QDR

 

Ciao, ieri quando ho visto ho provato un brivido lungo la schiena!! Vedevo Alvaro alle corse con il suo sorriso! Voi siete un gruppo meraviglioso di amici unitissimi e questa perdita di sentirà tantissimo ... ma Alvaro correrà sempre con voi ... perché QDR si rimane sempre oltre tutto. Stefania M.

 

Ciao Alvaro ti ho conosciuto poco, ma subito ho capito che bella persona sei. Michele L. QDR

 

 

Un amico del GP Avis ci ha lasciato ... Alcuni lo conoscevano più di altri, ma tutti lo raccontano come una grande persona, un grande amico e un grande runner ... È l’ora del riposo ... Ciao Alvaro! GP Avis Locate Triulzi

 

 

Ciao Alvaro, amico dal sorriso meraviglioso, sarai sempre nel mio cuore. Manu un abbraccio grande grande. Ciao Alvaro, non ti dimenticherò mai, grazie della tua presenza in questo breve tratto della nostra vita. Graziano QDR

 

 

Scommetto che ci seguirai da lassù e come sempre con il tuo sorriso starai vicino a tutti .... Marco L. QDR

 

 

Ciao, le mie condoglianze a tutto il gruppo QDR e alla sua famiglia. Sono notizie che spezzano il cuore. Un abbraccio. Vania F.

 

 

Apprendo solo ora questa terribile notizia con immenso dolore. Ringrazio Dio per avermi dato il privilegio di conoscere Alvaro. Non dimenticherò i suoi sorrisi dolci e il suo rispetto profondo per chiunque. Ciao Alvarone, mancherai davvero tanto. Sarai sempre nei nostri cuori e darai forza alle nostre gambe per poter correre sempre in tuo onore. Ciao Alvaro, non ti dimenticheremo mai Alessio E. QDR

 

 

Ciao caro Alvaro, ricordo con immenso piacere il giorno che ci siamo conosciuti e ho conosciuto Emanuela, momenti bellissimi che sicuramente non dimenticherò mai. Ciao Alvaro compagno di alcune maratone!!! R.I.P. resterai sempre nel mio cuore ... ciao AMICO!!! Simone F.

 

Che dispiacere ... che bei momenti passati assieme, ne conserverò il ricordo per sempre.  I tuoi consigli mi hanno aiutato ad affrontare la prima maratona ... grazie sei stato una bellissima persona Fabio S.

 

Riposa in pace caro Alvaro, il tuo sorriso aperto e sincero accompagnerà il tuo ricordo. Ornella Z.

 

 

Ciao Alvaro, abbiamo condiviso tante corse e adesso che non ci sei più ci mancherà la tua presenza.  Ci mancherai tanto amico mio. Un abbraccio forte Manu. Eccoci qua caro amico, questa è una delle tante maratone fatte in sieme. Ora la tua presenza in ogni corsa mi mancherà tanto ma il tuo bandierine rosso lo porteremo sempre con noi. R.I.P ciao amico mio. Antonio QDR

 

Buon viaggio carissimo Alvaro ... rimarrai sempre nei nostri cuori. Forza Emanuela, lui ora è la tua Stella che brilla nel cielo Emilia QDR

 

Ciao Alvaro resterai nei nostri cuori x sempre con dei bellissimi ricordi ... r.i.p. Ilaria QDR

 

Un carissimo amico che lascerà il segno, a tutti i Runners e amici che lo hanno conosciuto. Resterai sempre con noi Alvaro! Pino C. - Atletica Viviam cent'anni

 

Ciao Alvaro resterai sempre nel nostro cuore. Lorella QDR

 

Il suo sorriso mentre si correva mi mancherà tanto, un'altra stella si aggiunge al cielo. RIP Alvaro. Pietro G.


Ho perso due mesi fa mio padre per lo stesso male e so il dolore che si prova ... sono vicina alla famiglia! Ciao Alvaro ... corri fra le nuvole! Simona A.

 

Ciao Alvaro ci siamo solo incrociati nella vita ma non ti dimenticheremo mai  Diana e Carmelo

 

I Podisti Ussa sono vicini agli Amici QDR per la scomparsa di Alvaro. Lele S. - Ussa Rozzano

 

10 km per te caro Alvaro!!! Sono sicuro che da lassù ci controllerai e sarai fiero di noi!! Ciao grande QDR dallo spirito sincero e genuino! Domenico QDR

 

Alvaro, Ti ricordo nelle nostre corse la domenica e quelle volte in cui siamo andati in montagna con Ivana, giorni di grande gioia. La tenacia e la forza di volontà ti hanno sempre contraddistinto, si sarebbe potuto dire che il motto "non mollare mai" facesse parte delle tue regole di vita. Penso che la vita ti abbia regalato molto e che tu l'abbia sfruttata a pieno; questa battaglia che lascia solo vinti sento che ti ha lasciato in qualche modo intero con la tua dignità di uomo. Viva la vita e l'amore, quest'anno in alto i nostri calici per il nostro Alvaro. Donatella

 

Grazie a tutti davvero. L'ho accompagnato accarezzandogli il viso, esaudendo tutti i suoi desideri con un amore infinito. Grazie a tutti. Vi sento vicini ma mi manca immensamente il mio Alvaro, la mia roccia! Ho visto i miei figli piangere per lui e mi si è stretto il cuore. Manu QDR

 

R.I.P ciao Angelo nostro ieri ci hai lasciato dopo questa tua lunga maratona di sofferenza, sei stato davvero forte hai lottato con tutto te stesso, voglio ricordarti così in memoria delle nostre corse, non riesco nemmeno a realizzare, ti voglio bene, rimarrai x sempre nei miei ricordi veglia su di noi e proteggici ... magari un giorno ci rincontreremo. Mi riprenderò io cura della mamma non ti preoccupare ... Emanuela.

Non riesco nemmeno a realizzare quello che sta stronza di vita ti ha fatto ... cerco di tenere la testa occupata il più possibile così non mi fa pensare ... perchè la malinconia ti uccide ... spero davvero che tu ovunque tu sia vegli su di noi e ci proteggi e ogni tanto quando guarderai giù ci manderai un messaggio così sappiamo che ci sei ... mi vien da ridere quando penso ai commenti che ti facevo ... alle grigliate che facevamo sempre e sopratutto alla tesi che mi hai fatto quando dovevo diplomarmi ricordi incancellabili ... incancellabile come te ... Emanuela e tanto di cappello a lei ... mia mamma che per amore ha accudito te in questo lungo calvario ... pieno di sofferenza ... ti è sempre stata vicino fino all ultimo respiro ... ha rinunciato a tutto pur di stare al tuo fianco perchè ti amava immensamente ... avevate mille progetti e invece ... Alvaro. Sara QDR

 

Ringraziamo di cuore gli amici, i conoscenti, i colleghi, insomma tutti quelli che hanno dedicato un pensiero, una lacrima, una preghiera ad Alvaro e a noi. Un immenso ringraziamento va alle persone meravigliose della Vidas che senza nulla chiedere prestano la loro opera preziosa e insostituibile per portare sollievo ai malati e ai famigliari. Nel giorno di Natale, quando ci illudiamo di essere tutti più buoni, auguriamo a tutti serenità e salute e Vi chiediamo, per quanto possibile, di sostenere con una piccola donazione questa splendida realtà al servizio di chi soffre. Gaia Linda C. e Manuela Jaqueline P.

 

https://www.vidas.it/dona-ora/?fbclid=IwAR1hXDiCfF3PwJ7GcCh92QvGj-_v5x82XP9pHerC5y1btMz9sPxpLiRW8WM

 

 

 

@ La posta degli amici

(1) Rozzano, 16 dicembre 2018 - Corri con Babbo Natale - Un bel gruppetto di QDR ha partecipato alla corsa di Natale tra le vie di Rozzano in compagnia degli amici della USSA Rozzano e Podistica Quinto de' Stampi! QDR

 

(2) A volte mi chiedo perché corro? Perché affronto chilometri e chilometri di strade e stradine di corsa? Perché affronto la fatica, la sofferenza come in questo periodo, perché? Una risposta a tutte queste mie domande è nascosta nella corsa di questa domenica a Rozzano, la corsa di casa nostra, la CORRI CON BABBO NATALE. Gli organizzatori? Gli amici del Gruppo USSA di Rozzano Sezione Podismo ideata per festeggiare, con il maggior numero possibile di runners e camminatori, le prossime feste e l'arrivo del Natale. Nessuna segnaletica, nessuna iscrizione, nulla di tutto questo, ma solamente un piccolo pensiero per chi è meno fortunato di noi, per i poveri ed i bambini. Infatti, ognuno di noi partecipante a questa festa, ha portato un piccolo pensiero, qualche pacchetto di pasta, degli omogenizzati, del cibo e delle scatolette, piccole cose ma utili a queste persone. Il ritrovo, un piccolo locale presso la chiesa di S. Ambrogio in via XXV Aprile, è lì che in prima mattinata ci siamo ritrovati, molti QDR in compagnia di altri atleti e non. Insomma un buon numero di persone accumunati dagli stessi colori, quelli di Babbo Natale, il rosso ed il bianco e non poteva mancare il tradizionale cappello dove spiccava il rosso con il fiocco bianco. Confesso che in tantissimi anni di podismo non ho mai partecipato a manifestazioni di questo tipo, vestiti con i colori del Natale, mi sono e ci siamo divertiti e questa “Corri con Babbo Natale” qui a Rozzano è stata molto bella. Dopo le foto ecco che si parte, una lunga fila di “Babbo Natele” che si allunga verso le vie del paese. I chilometri che faremo sono pochi dai 6 ai 10 ma saranno tutti per le vie del paese. Al nostro passaggio molte persone restano stupite, per poi salutarci e batterci le mani. Certo, ogni tanto è stato obbligatorio una piccola sosta per compattare il gruppo ed anche per rigenerare le forze per chi non è abituato alla “corsa continua”. In queste soste io ne approfitto per scattare foto su foto, immagini che immortalano la allegria, la nostra voglia di essere insieme. Bello è stato attraversare le bancarelle del mercato domenicale dove le persone presenti, in un primo momento stupiti per poi partecipavano alla nostra allegria, veramente bello. Alla fine ci siamo ritrovati tutti in via XXV Aprile al ristoro finale dove ci aspettava una fetta di panettone ed un caldo the, poco sudati ma molto felici. Ed al calduccio di quella stanza ci siamo salutati con un grande augurio di Buone Feste e soprattutto di un ottimo e sereno Natale per tutti noi e le nostre famiglie. Renato QDR

 

 

 

# Ricorderemo volentieri

(14) MILANO - 31 DICEMBRE

POCHI QDR ALLA 31 RUN MILANO

Ultima corsa dell’anno ... la mia 31RUN ... un anno fatto di 1141 km, Stramilano, Cortina Dobbiaco, infortuni, riposi forzati, risate, pianti, traguardi raggiunti, obbiettivi in testa, costanza, determinazione, amici vecchi e nuovi, albe, confidenze, sofferenza, medaglie, sacrifici, sorrisi, sudore ... con calma ma senza sosta!! BUON ANNO. Manuela S. QDR

31 Run 2018 col sole in questo ultimo giorno dell'anno con la tenacia e la simpatia di Manuela e Walter e la mia voglia di continuare a provare. Correvo pensando di essere fortunata nonostante tutto, correvo pensando a chi ha lottato con tutte le forze fino all'ultimo e a chi purtroppo ha smesso da tempo di farlo, correvo pensando a chi ora ha il cuore pesante, correvo pensando a chi tanti pensieri correndo non ha, correvo pensando se era giusto continuare a pensare così tanto, correvo perchè avevo dimenticato la giacca sulla balaustra e correvo pensando alla foto che mi avrebbero scattato al traguardo. Ma soprattutto correvo sperando. Emilia QDR

 

(13) PONTEDERA - 30 DICEMBRE

DUE QDR IN TOSCANA

Stefania e Enea QDR hanno partecipato a una tapasciata in Toscana. QDR

 

(12) MONCUCCO DI VERNATE - 30 DICEMBRE

GRANDE GRUPPO QDR PER L'ULTIMA CORSA DELL'ANNO

Chi l’avrebbe mai detto che Moncucco di Vernate mi avrebbe dato così tante soddisfazione ... sommate le 2 distanze previste 12+6 per fare un bel 19 km (si lo so farebbe 18 ... ma non sono mai stata brava in matematica) perché si sa “io rispetto la tabella” e la tabella oggi dettava un 18 km, km fatti di nebbia e sole, di freddo e chiacchiere, di consigli e racconti, km fatti ad un ritmo che “CIAO CIAO” chi si sarebbe mai immaginata di tenere (sarà stato il sushi di ieri sera Greta) ma d’altronde mica corro con dilettanti io vero Antonio, Franco, Marco e Emilio??? Oggi mi avete fatta morire ma grazie a voi alla fine PB SUI 5 KM e sui 10 KM ... FELICEEEEE IOOOOOO!!! Grazie ragazzi e buon anno a tutti ... senza di voi tutto questo non sarebbe stato possibile!! Manuela S. QDR

Ultima tapasciata dell’anno ... Stramoncucco 2018. Il percorso più lungo era di 12,5 ma abbiamo allungato di 7 km. Un po’ di riscaldamento e poi tengo un ritmo un po’ più basso della CL. Tutto sommato buona condizione ancora un po’ appensantito ma ottimo allenamento. Domenico QDR

Classica natalizia, vicino a casa, comoda da raggiungere, palestra riscaldata dove poter lasciare le borse, chilometraggio per Oriana e me della giusta misura, in questo periodo. Solito gruppone QDR: prima della partenza abbiamo ricordato il nostro caro Alvaro. E poi fuori al freddo, percorrendo il solito percorso nelle campagne e tra le frazioni di Trovo. Cascine con vecchie scritte, qualche affresco, la chiesetta del Mulino Vecchio poco fuori Moncucco, le bottiglie di vino come premio, il cesto al gruppo, il ritiro delle tessere Fiasp per l'anno nuovo, il vin brulè e le patatine al ristoro finale: tutto come al solito .... quasi tutto, tranne le assenze. Gianni QDR

Leggi anche Il nostro pensiero Renato QDR

 

(11) COMO - 26 DICEMBRE

POCHI QDR SUL LAGO DI COMO

Qualcosa è cambiato dentro tutti noi, soprattutto in questi giorni di festa, che festa non sono stati. Ma anche per chi ci ha lasciato e sarebbe di certo stato dei nostri anche oggi, veniamo a Como il giorno di Santo Stefano. Slittata di poco la data, ma cambiato completamente il percorso, che, pur partendo sempre dallo storico stadio Sinigaglia, gira nel centro storico verso est, tra le strade della Comum di fondazione romana, i palazzi sette-ottocenteschi e ci fa vedere anche le mura e le torri medioevali. E poi si comincia a salire sulla mulattiera per Brunate, gradone dopo gradone, con la vista che si apre sempre di più sulla città e sul lago sottostanti e sul Monte Rosa e le Alpi in lontananza. Molto bello questo nuovo percorso, faticoso ma gratificante: passiamo dalla frazione di San Donato a 453m. di altezza, dove scopro una vecchia targa del TCI sponsorizzata dalla Benzina Standard, affreschi sui portoni delle vecchie case e sempre uno splendido panorama che ci invita a fermarci un po' al sole per godere il tepore invernale e prendere un po' di fiato. Al bivio il ristoro per tutti, con la 21 km. (e Fabio) che continuava a salire verso Brunate, mentre con Oriana, Gianna e Renato scendiamo per la 12km che percorre la strada a tornanti che scende a Como e arrivati sul lungolago pieghiamo a destra sino al secondo ristoro da cui si ritorna sempre costeggiando il lago alla partenza. Bel percorso, meglio degli anni precedenti la 12km., anche se la discesa era sulla strada, però la buona compagnia ha fatto passare la tristezza con cui abbiamo camminato. Gianni QDR

Leggi anche Il nostro pensiero Renato QDR

 

(10) TREZZO SULL'ADDA - 23 DICEMBRE

BEL GRUPPO QDR ALLA CAMMINATA DI NATALE SULL'ADDA

Dopo diversi anni torniamo a Trezzo, in una giornata nebbiosa, con un discreto gruppetto di QDR e affiliati. Sempre molto partecipata e con auto da lasciare a parecchia istanza dal campo sportivo, ma a parte questo buona manifestazione ben organizzata. Dopo aver girato nella parte vecchia di Trezzo, in mezzo a palazzi d'epoca, arriviamo in vista del castello Visconteo, importante per la storia di Milano medioevale (non apro parentesi, anzi la apro e la chiudo), poi si scende sull'argine dell'Adda, in questa zona chiuso tra le due alte sponde che con le rapide e le rocce affioranti è servito da ispirazione a tal Leonardo da Vinci, tant'è che qui c'è l'Eco-Museo dedicato a lui. Arriviamo, sempre immersi nella nebbia, alla storica centrale Taccani, uno dei gioielli di architettura industriale a cavallo di otto e novecento. Percorriamo tranquillamente tutta la sponda del fiume, con squarci tra la nebbia su isolotti pieni di gabbiani, folaghe, germani: camminare e correre senza traffico, su strade sterrate, è rilassante e si gode, anche col freddo e la nebbia, della rilassatezza con cui sempre dovremmo affrontare le nostre tapasciate. Lasciamo il fiume per salire sino al ristoro che si trova a villa Paradiso (fine sec.XVII), già Castel Leon Leone in epoca precedente. Qui c'è il ricongiungimento con la 20km. e si ritorna verso l'arrivo dove trovo gli altri QDR già arrivati ed aspetto l'arrivo delle ragazze.....ehm....e un piatto di ravioli in brodo, che hanno l'unico pregio di essere almeno tiepidi....Tanta nebbia, ma sì, però bello trovare gli amici per un altra bella mattina (sempre bella QDR). Ma nel pomeriggio ci arriva la brutta notizia. Gianni QDR

Ciao Emilio grazie della compagnia di oggi a Trezzo d'Adda, ringrazio anche  Renato Lamberto e Maria per la compagnia lungo i 20 km. Tienimi aggiornato sulle prossime uscite che farete, verrò volentieri se posso. Buone feste. Ciao Enrico B.L.

Leggi anche Il nostro pensiero Renato QDR

 

(9) SEVESO - 16 DICEMBRE

TRE QDR A SEVESO

Lamberto, Gianluca e Domenico QDR hanno partecipato alla corsa di Seveso. QDR

Tapasciata dell’ultimo momento ... quelle che dopo solo 5 ore e mezza di sonno ti fanno pensare che hai fatto una stronzata. Ma invece mi godo l’ottimo momento di forma ed ne è venuto fuori un bellissimo allenamento. Leggermente ondulata ma non estramamente faticosa. Luca e Christian ottimi compagni di corsa. Domenico QDR

 

(8) MILANO - 16 DICEMBRE

EMILIA QDR A MILANO

Una data bella, importante per me. Esattamente un mese fa mi trovavo in un altro contesto, all'opposto, e non avrei nemmeno immaginato che oggi potessi trovarmi qui a festeggiare un nuovo inizio. I sacrifici sono stati tanti, difficili da affrontare e da superare, ma grazie a persone eccezionali, gentili, disponibili e soprattutto sorridenti, ho ritrovato la consapevolezza che niente è impossibile se lo si vuole veramente, non importa fare chissà quali imprese per essere felici, basta metterci il cuore e ogni cosa anche "piccola" diventerà una vittoria di quelle vere che ti fanno sentire una regina, anzi una combattente. Capiterà ancora di avere dei dubbi, dei momenti in cui tutto peserà il doppio, il triplo..ma niente e nessuno potrà mai più fermarmi. Ora lo so. Emilia QDR

 

(7) MILANO - 15 DICEMBRE

MANUELA QDR A IDROSCALO

Una mattinata che a raccontarla perderebbe le tante emozioni che ha racchiuso! Qualche ora di passione, emozione, nuove esperienze,qualche lacrima, risate, spensieratezza mista a pensieri profondi, cibo, foto, racconti, chiacchiere ... tutto questo in 3 ore di vita intensa ... e per tutto questo voglio ringraziare Silvia C. perché con il suo sorriso contagioso e la sua grande passione mi sta facendo amare sempre di più quel mondo del quale già mi sono innamorata!! oggi un grazie particolare va a Monica e a Luca G. e al suo fischietto prima esperienza di corsa con un peacer vero ... quante cazziate ma quanto ho imparato in 12 km! Tutto questo è Energia pura!!!. Manuela QDR

 

(6) PALAZZO PIGNANO - 9 DICEMBRE

QDR NEL CREMONESE

Questo paesino del cremasco merita una visita indipendentemente dalla bella corsa a cui partecipiamo da 3 anni: una chicca nella pianura, una parrocchiale proto-romanica, con affreschi e un compianto sul Cristo morto in terracotta, capolavoro che ricorda il capolavoro assoluto di Bologna (e non aggiungo altro), scavi archeologici della villa tardo-romana, cascina-palazzo in cotto (magari della Fornace Curti) ... sto deviando dalla cronaca della corsa, ma questo posto è un esempio di quello che si dice "Italia minore" e mi piacerebbe che qualcuno si interessasse di più a queste parentesi "spazio cultura". Ritorniamo coi piedi per terra, anzi con le scarpe da corsa: abbiamo pareggiato i QDR maratoneti di Reggio Emilia, anche qui eravamo in 8. Le ragazze camminatrici Lina, Gianna e Oriana, e cinque boys degni di un quintetto cestistico: Gianni play (ovviamente, essendo il residente), Enrico guardia tiratrice, Lamberto ala piccola, Franco ala grande ed ovviamente l'unico centro a nostra disposizione, Renato, il Paul Newman di Opera (mica l'ho detto io). Grazie a questo quartetto di amici che mi hanno aspettato e fatto corona per portarmi correndo sino all'arrivo: ci siamo divertiti in mezzo alla nebbia, abbiamo scherzato, andando su è giù per il canale Vacchelli, sperando che il sole bucasse un po' di più la "schighera" che sembrava essere solo lì. Un gruppo di ardeidi in lontananza (sicuramente aironi cenerini e poi garzette o forse anche aironi guardabuoi) e poi il Santuario di Santa Maria delle Assi a Monte Cremasco, dove passiamo due volte, con tre affreschi pregevoli, ci lancia verso la fine del nostro percorso, dove recuperiamo anche le nostre girls che si sono cimentate sugli 11 km. (che però erano più lunghi, mentre i nostri 15 km. erano un po' più corti). Dai, tutto bene, 28mo gruppo, meno male senza premio (erano solo coppe ... metalliche), borsa con orecchiette e trofie. Bella mattina, il sole è sempre coi QDR, anche con la nebbia. Gianni QDR

Leggi anche Il nostro pensiero Renato QDR

 

(5) MEZZAGO - 9 DICEMBRE

DANIELE QDR IN BRIANZA

Daniele QDR ha partecipato alla prima edizione della Mezzago Run. QDR

 

(4) CREMELLA - 8 DICEMBRE

LAMBERTO QDR NEL LECCHESE

Lamberto QDR ha partecipato alla classica tapasciata nel lecchese. QDR

 

(3) SOMAGLIA - 2 DICEMBRE

QDR NEL LODIGIANO

Ritorniamo volentieri a Somaglia, come lo scorso anno al contrario del gruppone QDR che sceglie ancora Gorgonzola. Quest'anno per fortuna Oriana mi accompagna a comporre un compatto e selezionato (più selezionato di così: siamo solo noi due) nonché massiccio gruppo QDR: infatti ci iscriviamo come gruppo anche se, ovviamente, non siamo in classifica ... andrà meglio in corse meno partecipate. E sì, perché anche qui a Somaglia i podisti sono moltissimi, però tutto ben organizzato e sotto controllo, dai parcheggi, ai ristori, e soprattutto i bei percorsi che ci portano sino al Po. Cascine con case coloniche in stile neoclassico, o quasi da eclettismo inizio '900 con un castelletto che fa la sua figura, in mezzo alla campagna, tra Somaglia e Senna Lodigiana. Nebbia e umido, ovviamente, però alla fine non un gran freddo e con piacere ritroviamo gli argini del grande fiume, i passaggi della Via Francigena, il Castello Visconteo di Somaglia, dove si transita a poche centinaia di metri dall'arrivo, con il ristoro nel giardino della villa del custode e poi l'ultimo tratto dei tutti i percorsi col passaggio dentro la riserva WWF delle Monticchie, con i suoi cartelli di allerta cinghiali e tassi ... e siamo a poche centinaia di metri dall'autostrada. Panettone in premio e bella mattinata, in preparazione alla festa QDR della serata, dove ritroveremo gli altri QDR, i 27 del gruppone andati a Gorgonzola: mi hanno ricordato un altro Club dei 27, ma non ho detto nulla per non essere tacciato di pedanteria logorroica ... ma se qualcuno che dovesse leggere queste righe volesse la sua spiegazione ... pronto, mi contatti ... mmmmhhh ... Gianni QDR

 

(2) GORGONZOLA - 2 DICEMBRE

GRANDE GRUPPO QDR ALLA GIPIGIATA

E niente ... voi restare pure a dormire la domenica che a vivere la felicità ci penso io ... un percorso inventato con Antonio quello di oggi ... 17 km di avanti e indietro per poter stare un po’ con tanti ma non con tutti, perché anche le 2 battute riscaldano il cuore una giornata ghiacciata ma non troppo ... un passo fatto per 15 km da Franco al quale posso cercare di star dietro ma che non posso seguire, podista di lunga data che è in grado ormai di far cose strepitose senza tabelle, orologi ... lui è la tabella e il tempo, la compagnia per me sempre importante di Renato, era da tempo che non ci vedevamo e oggi ho fatto mia ancora una briciola del suo sapere, il vederlo gestire la distanza nonostante la difficoltà con tanta maestria e una parola di conforto sempre pronta è stato emozionante! Grande partecipazione anche del mio gruppo run Claudia, Stefania, Daniela, Cristina e Paolo ... con questo spirito non si può che divertirsi! Felice di aver condiviso un'altra domenica con gente speciale e ora ... prepariamoci per la grande festa QDR!! Manuela S. QDR

Traffico da sempre con qualcosa che ho in tasca. Percorso 15 km, lungo il Naviglio Martesana, cielo un po' grigio per i miei gusti. Ho resistito ai ristori ma non al gorgonzola premio!  Cristina QDR

Oggi alla Gipigiata più di 2600 persone ... si in una tapasciata ... fantastico ... questi numeri mi fanno sempre più credere che il running/walking sia uno sport bellissimo. Gruppo numeroso di QDR hanno invaso le strade di Gorgonzola. Stasera festa QDR dove la specialità saranno i famosi nervitt nervittallaQDR. 21 km, di cui gli ultimi 12 km ad un ritmo più vivace. Domenico QDR

E questa domenica sono 15 km, affrontati a dire il vero con un po' di fatica. Credo però che le difficoltà siano maestre e che mettano in luce gli aspetti meno forti su cui bisogna lavorare di più. Quindi non mi resta che allenarmi con maggiore volontà. D'altra parte quando si vuole un risultato bisogna spendersi. Anche oggi bellissimo gruppo, con tanta allegria e buon umore che fanno bene allo spirito. Buona domenica. A stasera Qdr! ... Stasera festa dei Qdr, per ritrovarsi, riabbracciarsi, parlarsi e raccontarsi. Pensavo che con quasi tutti ho condiviso almeno una corsa o qualche chilometro. Quei percorsi condivisi hanno stabilito una vicinanza sincera. Consapevole di tutto questo ero contenta di essere lì con tutti loro. Per chi non era presente, alla fine quando ci si vuol bene, si è insieme con il cuore anche quando fisicamente non è possibile. Simona QDR

Oggi grazie a Pino, Enrico, Maria e Cristina ho portato a termine 15 km per me assai faticosi. Grazie per avermi aiutato sostenuto e aspettato per tutto il tempo. Gli acciacchi e dolori che con il passar del tempo sempre più mi accompagnano, pare sembrano svanire quando al mio fianco si presentano QDR davvero speciali. Grazie. Lamberto QDR

Ho sempre pensato che la corsa fosse uno sport solitario, seguendo la mia indole un po’ “orsa”, forse anche per paura a volte del confronto. Poi Greta mi ha convinta a correre con il suo gruppo e mi si è aperto un nuovo mondo, fatto di risate e divertimento e di voglia di andare avanti anche quando hai qualche problema! Penso di essere stata fortunata a trovarvi e ringrazio Greta per avermi convinta e tutti voi che mi accogliete ogni volta tra voi con grande gioia!!! Corinna T.

Leggi anche Il nostro pensiero Renato QDR

 

(1) VIDOR - 2 DICEMBRE

FRANCA QDR ALLA PROSECCO RUN

"Altimetria? Perché, cos'è?" Abbiamo trasmesso l'ingenuità di una che ha sempre corso mezze maratone piattissime e domani si divertirà un mondo. Forse.

Sono un'astemia che non sopporta l'odore del vino e mi sono iscritta a una gara che si chiama Prosecco Run. Sembro un po' cretina, eh? Però che peccato se mi fossi irrigidita nell'ovvio: mi sarei persa questo percorso meraviglioso, su e giù per i vigneti, dentro e fuori cantine in cui si lavora una delle eccellenze italiane, in una regione che amo, insieme alla mia amica Marta che era un po' che ci dicevamo: "Dobbiamo correre insieme!". Mi sarei persa l'anziano signore all'arrivo che mi ha stretto la mano e non me la mollava più: "Ma quante donne quest'anno, ma che bello!" (dà un po' l'idea di quante ne fossero arrivate prima di me, no?). Mi sarei persa una medaglia bellissima. E poi non ho neanche sentito puz ... ehm, odore di vino. Mi sa che l'anno prossimo la rifaccio. Franca QDR

§ Spazio cultura

TITOLO

In preparazione ...

Copyright (c) 2010 Quelli di Rozzano   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso