marzo 29, 2020     |
@ La posta degli amici

 

I QDR AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

 

(1) Scrivo come runner, da chi si allenava ogni giorno per preparare una maratona, da chi con freddo caldo pioggia usciva ad allenarsi, da chi si sparava 40 km alla settimana di corsa. L'ultima corsa che ho fatto risale a domenica 8 marzo. Stavo preparando la maratona di Milano per superare il mio record. Non è stato facile fermarmi, no anzi è stato difficile. E' difficile vedere giornate così belle e non poter uscire, è difficile pensare di avere investito tanto tempo ed energia in un progetto che non si realizzerà il 5 aprile. Ma mi sono fermata così come tutto il mio gruppo podistico. Lo abbiamo fatto per il rispetto di noi stessi e degli altri, lo abbiamo fatto in rispetto a tutte quelle persone che stanno inchiodate in un letto in questo momento e a chi non è riuscito a superare la malattia, noi abbiamo la fortuna di poterci allenare a casa (e vi garantisco che si può)lo abbiamo fatto perchè meglio rinunciare ad uscire oggi per poter correre il più presto possibile! Allora mi chiedo se ci siamo riusciti noi, che amiamo veramente la corsa, perchè persone a cui non è mai fregato nulla di correre ora sente l'infrenabile bisogno di farlo? Li vedo ogni giorno passare sotto il mio balcone. Lo stanno ripetendo in tutti i modi, non è un modo per limitare la libertà, come sento e leggo sui post, è un modo per rispettare il momento che stiamo vivendo e uscirne il più presto possibile.
Tenetevi la voglia di correre per quando tutto questo sarà finito così potremmo correre tutti insieme il prima possibile!
Corinna QDR

 

(2) Postato pochi minuti fa da una compagna di corse!! Mi ritrovo in ogni parola, stavamo preparando la stessa corsa ognuna con i suoi obbiettivi, ognuna con le sue speranze e le sue paure. Impegno durato mesi, scivolate, cadute, risalite, sorrisi , pianti , voglia di arrivare e a volte voglia di mollare. Il freddo, la nebbia, il ghiaccio poi qualche raggio di sole, via la termica per indossare qualcosa di più leggero ...
Sempre più vicine ... nella mia tabella ogni uscita era registrata, ogni sensazione messa nero su bianco e ogni settimana superata era un piccolo passo verso l’obbiettivo ... 30/32/34 km percorsi da sola per essere pronta bla grande giorno, per sapere esattamente cosa fare per imparare a conoscermi sempre meglio!!
Costanza, determinazione, condivisione con chi di corsa ne sa più di me e poi una brusca frenata, questa volta non per un infortunio, no, quello mi aveva fermata nello stesso momento un anno prima! Ora in gioco c’è qualcosa di molto più importante, ora in gioco c’è la vita di migliaia di persone che meritano rispetto, rispetto dato anche dal mettere in un angolo le tue scarpe nuove per riprenderle un giorno un po’ più in là e ritrovarle con gli stessi km e gli stessi obbiettivi!
Cara corsa ci rivedremo presto ... nel frattempo ti conservo nei ricordi miei e del mio fantastico gruppo QDR! ❤️
Manuela S. QDR

 

(3) ...  QDR

# Ricorderemo volentieri

 

PURTROPPO LE ATTIVITA' DI GRUPPO SONO SOSPESE

 

§ Spazio cultura

TITOLO

In preparazione ...

Copyright (c) 2010 Quelli di Rozzano   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso