novembre 30, 2021     |
@ La posta degli amici

(1) Grazie Emilio. Ho letto la tua mail. Quello che hai fatto per i QDR prima, ma soprattutto durante tutto questo periodo difficile causa pandemia è qualcosa di unico. Hai cercato in tutti i modi possibili di tenere unito il gruppo. Sopravviveremo questo è certo ci ritroveremo e anche questo è certo e il merito è soprattutto tuo. Sei riuscito con il tuo amore per il gruppo a fare di tutti noi dei " figliol prodigo" che tornano felici a casa. Ora il resto  lo dobbiamo fare noi e questo molti QDR lo stanno già facendo. Grazie ancora a te e grazie anche a tutti i QDR. Ciao Emilio.  Un abbraccio forte forte. Lamberto QDR

# Ricorderemo volentieri

 

BORGHETTO LODIGIANO - 5 SETTEMBRE

RITORNO ALLE TAPASCIATE DI UN BEL GRUPPETTO DI QDR

Finalmente, dopo non so quanti mesi, partecipo ad una "Tapasciata". Qui siamo a Borghetto Lodigiano. Devo confessare che non è facile per me riprendere a correre. Sento una stanchezza in un confine insidioso tra mente e corpo che mi blocca e non mi fa amare le uscite. Come se il mio corpo già anticipasse l'epilogo e si ponesse in difesa, chiuso contratto, con la conseguenza di partire già un po' sconfitta, con il fiato corto ancora prima di iniziare. Sconfitta rispetto a cosa poi? Sempre della solita banale idea che si ha di sé stessi o di come si pretende di dover essere. Oggi però ho avuto un'amica al mio fianco, che ha usato le parole giuste, quelle che volevo sentirmi dire, ha avuto pazienza e gentilezza e mi ha condotto alla fine della corsa. Non tanti chilometri circa 13,5, ma fatti in amicizia, con il cuore. Così si riprende con il piede giusto e la spinta emotiva di cui ogni tanto si ha bisogno. Perché come dice la Franca quello che conta è uscire a correre e se proprio una giornata non va, ma c'è il sole, perlomeno ti abbronzi. La verità è che correre è fonte di fatica ma anche di gioia, per mille motivi, e sarebbe un peccato perderla. Simona QDR

Anche io mi sono sentita dire tutto quello di cui avevo bisogno. Viva la corsa che permette di andare piano, quando serve, per ascoltarsi un po'. La corsa è così, la corsa ti permette si essere quello che sei. 90% orso ambizioso e 10% pigra e socievole? Nessun problema. Corri da sola all'alba seguendo tabelle e cronometro per la maggior parte del tempo. Poi ogni tanto una tapasciata piena di chiacchiere e soste in cui dimenticarsi il cronometro spento. Oggi la seconda. Franca QDR

Oggi 14 km. a Borghetto Lodigiano. Un piccolo gruppetto partito veloce veloce ma che ho ritrovato al primo ristoro e mi ha accompagnato fino al traguardo. Manu QDR

 

PIEVE DI SAN ZACCARIA - 1° AGOSTO

DON MIMI' AL TRAIL NELL'OLTREPO PAVESE

Dopo un totale di scarse 10 ore di sonno (in due notti), non vuoi andare a #roccasusella a fare il #traildisanzaccaria?? morale della favola ho tirato giù tante di quelle ... doveva venire giù il diluvio, neanche una goccia d’acqua ... in compenso umidità al 99% ... salite e discese paura ... ciotoli e sassi, tosti per me poco corribili ... quando riuscivo ad alzare gli occhi bellissimi paesaggi mi circondavano, belle colline molto dure ... alla fine stesso pensiero dopo il quinto km ... chi caxxo me l’ha fatto fare ... ma #prosecco e compagnia #tigrotta non mi fanno pentire di nulla. Domenico QDR

 

BERGAMO - 25 LUGLIO

RITORNO ALLE TAPASCIATE DOPO QUASI UN ANNO E MEZZO

L'ultima vera corsa di gruppo QDR risale al 16 febbraio 2020 ... poi il vuoto, il virus che colpisce inizialmente proprio dal Lodigiano e da Bergamo dove abbiamo appena partecipato al trittico delle tartarughe ... Mamma mia cosa è successo da quel giorno! Purtoppo da quella tapasciata a Bergamo c'è stato l'allontanamento alle corse, competitive e non competitive, il distanziamento che ha diviso il nostro amalgamato gruppo, il lockdown nazionale ma peggio ancora i ricoveri negli ospedali, gli ammalati gravi e tutti tanti troppi morti, persone che non ce l'hanno fatta ... Siamo riusiciti, quando è stato possibile, ritorvarci a correre e camminare insieme con distanziamento, in piccoli gruppetti, ma a non poterci abbracciare e fare le cose più semplici e comuni che abbiamo sempre fatto e che ora sembrano solo un lontano ricordo, una perdita di libertà a cui eravamo fin troppo bene abituati ... ma il tempo passa, troppo!, e adagio adagio abbiamo ricominciato a ritrovarci. Qualcuno ha già iniziato a partecipare a competitive, molto blindate e diverse da come eravamo abituati, alle tapasciate che molto timidamente le società sportive stanno riproponendo ma ancora con tanti limiti sui ritrovi, iscrizioni, deposito borse, ristori sul percorso, ristori finali e premiazioni ... ma adagio adagio ci riprenderemo i nostri spazi e le nostre care corse domenicali ... si dai, oggi nel nostro piccolo abbiamo abbozzato un primo gruppetto di otto QDR che hanno voluto riportare il rosso sui percorsi che dovranno ritornare nostri e di tutti gli appassionati alla corsa ... ce la faremo! Emilio QDR

 

LIVIGNO - 24 LUGLIO

DON MIMI' ALLA STRALIVIGNO

Grandi emozioni nella mia #livigno … appuntamento fisso nel terzo sabato di luglio #stralivigno2021 ... che dire volevo stare sotto l’ora e 50 ma non è andata proprio così ... anche se quest’anno il percorso è stato ben più lungo di un km e mezzo rispetto gli altri anni ... quindi direi che va benissimo!! La cosa bella rimarrà sempre incontrare gli amici ed il tifo della mia famiglia ... la corsa regala queste emozioni!! ♥️♥️♥️  Domenico QDR

 

§ Spazio cultura

TITOLO

In preparazione ...

Copyright (c) 2010 Quelli di Rozzano   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso